Barbara D’Urso, amaro risveglio. È la prima volta che succede

Il Festival di Sanremo sta registrando numeri vertiginosi. Dopo il successo degli eventi precedenti, anche le classifiche della quarta e penultima serata, quella che ha visto la squalifica sensazionale di Morgan e Bugo, sono state record. Venerdì sera, il Festival Amadeus è stato seguito in media da 9.503.000 spettatori con una quota del 53,3%.

Una percentuale che Sanremo non aveva raggiunto – una quarta sera – dal 1999, quando il direttore era Fabio Fazio affiancato da Laetitia Casta e dal vincitore del Premio Nobel Renato Dulbecco. Nel dettaglio, la prima parte (dalle 21:35 alle 23:54) dell'evento è stata vista da 12.674.000 spettatori con una quota del 52,3%. Il secondo – dalle 23:58 alle 1:59 (in realtà è terminato dopo le 2:20 ma Auditel rileva fino al 2) – da 5.795.000 spettatori con una quota del 56%. (Continua dopo la foto)

Il risultato della prima parte è il migliore dal 2013 e chiaramente superiore alla prima parte del venerdì sera dello scorso anno. Nel 2019, infatti, la quarta serata era stata seguita nella prima parte da 11.170.000 spettatori. Un successo, questo del 70 ° Festival della canzone italiana, che ha anche infettato gli altri programmi Rai1. In particolare "La Vita in diretta" che, con i live streaming di Sanremo, questa settimana è cresciuto di 3 punti. (Continua dopo la foto)

E così la trasmissione di Lorella Cuccarini e Alberto Matano è finalmente riuscita a battere la competizione, ovvero il sempre seguito Afternoon 5 di Barbara D'Urso. Non è mai successo da settembre. Dal punto di vista dell'ascolto, Carmelita è sempre stata la regina indiscussa del pomeriggio televisivo. Ma non a Sanremo come dicono i dati che, sicuramente, non avrà fatto piacere a D'Urso. (Continua dopo le foto)

{loadposition intext}
I dati: mercoledì 5 febbraio, subito dopo il primo episodio di Sanremo 2020, La vita in diretta ha registrato 2 milioni e mezzo di telespettatori con una quota del 18%, mentre Afternoon 5 non è andato oltre il 14,77%. Giovedì 6 febbraio Alberto Matano e Lorella Cuccarini hanno totalizzato il 17,33% mentre Barbara D'Urso si è fermata al 15,34%. Risultato simile venerdì 7 febbraio, quando la Rai1 ha raggiunto il 18,26% contro il 14,72% ottenuto dalla concorrenza.

Leo Gassmann dopo la vittoria dei giovani a Sanremo 2020: "Ecco perché papà mi chiama Pippo"

L'articolo Barbara D'Urso, risveglio amaro. È la prima volta che viene dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Articolo originale su Caffeina Magazine)

Commenta su Facebook

Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.