Coronavirus, il virologo Ricciardi: “Come la guerra. Questo è quando finisce “

L'emergenza del coronavirus continua ad essere un serio problema per l'Italia e per la maggior parte del mondo ormai. La speranza di tutti è che le nuove misure del governo avranno gli effetti previsti nelle prossime settimane. Ma le ultime dichiarazioni del virologo Walter Ricciardi, consulente del Ministero della Salute e membro del comitato esecutivo dell'Organizzazione mondiale della sanità, non consentono a milioni di italiani di dormire sonni tranquilli, sperando in qualcos'altro.

Ecco le sue parole: “Non so quanto tempo ci vorrà, quanto tempo ne usciremo. Dobbiamo abituarci a una lunga guerra. Dobbiamo lavorare tutti insieme: probabilmente dovremo aspettare l'estate per tornare a una vita normale. Ricordiamo che i Sars, che erano meno contagiosi, finirono tra maggio e giugno. E Covid-19 è più contagioso di Sars. "Per lui, stare a casa è praticamente un obbligo perché solo in questo modo i casi possono essere ridotti in seguito. (Continua dopo la foto)

L'esperto ha spiegato: "Il coronavirus viene trasmesso con goccioline da persona a persona, non è nell'aria". E sulle buone risposte del farmaco anti-artrite usato a Napoli: “A Napoli c'è speranza, viene da un esperimento cinese. Tuttavia, questo farmaco contro l'artrite reumatoide deve essere testato su molte persone per essere in grado di dire se è davvero efficace ". E poi Ricciardi ha focalizzato l'attenzione su un aspetto preoccupante, che potrebbe aumentare il numero di persone infette nel sud. (Continua dopo la foto)

A guardarlo sono la città napoletana e Roma in particolare. E nel passaggio da nord a sud, ha dichiarato: “Sono preoccupato per il movimento che ha avuto luogo da nord a sud di persone e soprattutto quei comportamenti malvagi della vita notturna. I ragazzi devono restare a casa. Dobbiamo continuare a dire alle persone che devono rimanere fermi, non devono nemmeno trasferirsi da casa loro. È necessario lasciare spazio a coloro che svolgono attività di welfare ". (Continua dopo la foto)

E poi la previsione virologica finale: “Ci vorranno almeno due settimane per vedere diminuire il numero di infezioni, questa settimana aumenteranno di nuovo ma poi diminuiranno. È essenziale che altri paesi si allineino a ciò che sta facendo l'Italia. Tutti dobbiamo iniziare le azioni di contenimento. Pandemia significa che c'è stato un aumento dei casi in tutto il mondo, contemporaneamente. Quindi dobbiamo impegnarci. "

Coronavirus, Boris Johnson terrorizza l'Inghilterra: "Molte famiglie perderanno i loro cari"

L'articolo Coronavirus, il virologo Ricciardi: “Like war. Ecco quando finisce ", viene dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Articolo originale su Caffeina Magazine)

Commenta su Facebook

Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.