Fuoristrada, Alessandro muore a 23 anni. L’amico alla guida era ubriaco

Ancora un altro incidente fatale sulle strade italiane e con protagonista un ragazzo. Infatti, un incidente drammatico si è verificato ieri, venerdì 6 marzo, alla periferia di Latina, più precisamente in via Nascosa. Un'auto con due amici a bordo uscì dalla strada per motivi investigativi e andò a scontrarsi con un lato della strada. Uno dei due occupanti, il 23enne Alessandro Paulotto, ebbe il peggio e quindi morì.

Intervento immediato sulla scena della tragedia da parte degli operatori sanitari del 118, che tuttavia non poterono fare nulla per salvare la vita del giovane. Il suo amico, che guidava la macchina, fu invece trasferito con urgenza all'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina. Al momento è ricoverato in ospedale nel Lazio ed è in gravi condizioni. Al lavoro anche i Vigili del Fuoco, incaricati di estrarre i due ragazzi dalle targhe, e i Carabinieri che hanno chiuso la strada al traffico e avviato le indagini. ( Continua dopo la foto)

Secondo le prime informazioni, nessun altro veicolo sarebbe stato coinvolto, quindi si è trattato di un incidente autonomo senza il coinvolgimento di altre persone. Alessandro era uno studente dell'Università di Bologna ed è nato a Borgo Grappa, un comune della provincia di Latina. Data l'emergenza del coronavirus e la chiusura dell'università, aveva deciso di tornare a casa. Voleva approfittare della situazione per godersi un po 'di relax con la famiglia e gli amici. (Continua dopo la foto)

E dai test effettuati sul suo amico è emersa una chiara immagine. In effetti, il conducente si è dimostrato positivo per il test dell'alcool e quindi ha iniziato a guidare intossicato. I due avevano trascorso una serata insieme. Quando le condizioni della persona ferita migliorano, il giovane potrebbe dover difendersi dall'accusa di omicidio su strada. Un dramma quindi che avrebbe potuto essere evitato, che ha gettato i parenti di Alexander nella disperazione e nel dolore. (Continua dopo la foto)

Ovviamente saranno le indagini degli investigatori a far luce sull'incidente fatale per il 23enne. Alessandro Paulotto aveva una vita davanti e molti sogni da realizzare, ma sfortunatamente il destino gli ha negato la possibilità di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Joe Bastianich ha sostituito il finale del talento italiano: il motivo dell'improvvisa somma forfettaria

L'articolo Auto offroad, Alessandro muore a 23 anni. L'amico ubriaco alla guida è venuto dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Articolo originale su Caffeina Magazine)

Commenta su Facebook

Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.