Lutto per Tania Cagnotto, il dolore del sub: “Sarai con me per sempre”

Tania Cagnotto e Francesca Dallapé sono state chiamate la coppia d'oro del sincro italiano, vincitori del trampolino di 8 medaglie d'oro europee, due argenti ai Campionati del mondo e la medaglia d'argento ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Tania e Francesca, splendide madri della piccola Maya e Ludovica, sono tornate ad allenarsi per circa un anno per immergersi a Tokyo. Arrivano le prime gare verso la Coppa del Mondo: la Tokyo Cup a Bolzano dal 7 al 9 febbraio; dal 27 febbraio al 1 marzo a Trieste i Campionati italiani categoria indoor, dal 13 al 15 marzo a Torino i campionati assoluti invernali.

Tania Cagnotto ha dichiarato: "Saranno le mie ultime gare, Francesca e io abbiamo ancora un sogno da realizzare e abbiamo bisogno di tutto il tuo supporto, mentre giochiamo a casa!". La Tania di oggi è un po 'meno combattiva, perché la perdita che ha subito lascia l'amaro in bocca. Ricorda la nonna Omi, morta poco dopo il suo 98 ° compleanno. La notizia è stata data sui social media, con una foto della nonna in primo piano. Ecco la nonna insieme alla nipote Maya, la madre e ancora le tre donne della casa insieme. (Continua dopo la foto e il post).

"Ciao, Liebe Omi". Quindi Tania ricorda sua nonna, scomparsa poco dopo il suo 98 ° compleanno. “Ciao me Liebe Omi. Stasera, 4 giorni dopo il tuo compleanno (98 anni) ti sei addormentato .. come ti abbiamo augurato ❤ finalmente potrai raggiungere tuo nonno, che ti sei perso così tanto ”. L'emozione non è contenuta e la percezione del dolore diventa forte. Un momento doloroso, perfino tenero, che Tania decide di condividere con tutti. (Continua dopo le foto).

Maya, la figlia di Tania Cagnotto, compirà due anni in pochi giorni: “Sei stata una nonna speciale per me. Sempre presente, sempre allegro, fino alla fine dei tuoi giorni … ☺ Sono contento che tu abbia ancora avuto modo di conoscere Maya😠Hab die lieb Omi😘 RIP #bellalamianonnina #buonviaggio #vegliasudinoi ". Così finisce il post, che Tania decide di donare anche ai suoi seguaci. Un momento familiare che incontra emozione e dispiacere: il ricordo della nonna non svanirà mai e il campione dello sport ne è assolutamente consapevole. (Continua dopo la foto).

Per Tania il momento è delicato: il conto alla rovescia è iniziato. Questo 7-9 febbraio a Bolzano per la Tokyo Cup; tra il 27 febbraio e il 1 marzo ai campionati italiani di categoria indoor di Trieste, per poi impegnarsi il 13-15 marzo ai tornei assoluti invernali di Torino. La nonna Omi la guarderà e la guiderà da lassù, continuando a proteggere le sue piccole donne che amava così tanto. Tania ha dichiarato: "Saranno le mie ultime gare, Francesca e io abbiamo ancora un sogno da realizzare e abbiamo bisogno di tutto il tuo supporto, mentre giochiamo a casa!". Forza Tania, siamo tutti con te.

È morto Giovanni Custodero, il portiere 27enne ha perso la battaglia contro il cancro

L'articolo in lutto per Tania Cagnotto, il dolore del sub: "Sarai per sempre con me" viene dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Articolo originale su Caffeina Magazine)

Commenta su Facebook

Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.