La tua vita tra i 20 e la tua vita tra i 40 – rispetto!

1.

A vent'anni

“Ieri sera ho bevuto una bottiglia di vino, 3 cocktail e 4 colpi. Questa mattina ho un piccolo mal di testa che sarà immediatamente guarito dopo un sandwich al bacon e una lattina di coca cola. Non vedo l'ora di uscire e bere ancora la stessa quantità stasera. ”

A 40 anni

“Ieri sera ho bevuto 2 bicchieri di vino e poi ho bevuto una pinta d'acqua prima di andare a letto. Ora mi sento come se fossi stato preso a calci in testa da un asino arrabbiato. Attendo il dolce rilascio della morte per fermare il dolore e il tormento di questa nausea. ”

Due giorni dopo…

“Ora sto iniziando a sentirmi leggermente meglio. Ora spero che questa sbronza non sarà la mia causa di morte, anche se non mi sento ancora completamente fuori dal bosco. Ho aggiornato la mia volontà, per ogni evenienza ”

2.

A vent'anni

“Sono appena caduta da un'intera rampa di scale. Comunque sto benissimo e ora andrò a fare i miei affari come al solito. ”

A 40 anni

“3 settimane fa ho dormito con la testa ad un angolo leggermente diverso dal solito. Da allora ho avuto dolori lancinanti al collo se provo a guardare alla mia sinistra.

3.

A vent'anni

“Sono le 20 di venerdì sera. Ho appena raccolto un sacco di alcol economici mentre mi preparo per uscire dove berrò una quantità ancora più abbondante di alcol fino alle prime ore del mattino. ”

A 40 anni

“Sono le 20 di venerdì. Sono già in pigiama. Sto bevendo una tisana alla frutta e sto discutendo se è troppo presto per andare a letto ”.

4.

A vent'anni

“Ho dormito solo 4 ore la scorsa notte perché sono uscito per un drink dopo il lavoro e ho finito per andare in discoteca. Un po 'stanco ma prenderò una tazza di caffè e sarò completamente sveglio e in piena forma. ”

A 40 anni

“Ho dormito solo 4 ore la scorsa notte perché non riuscivo a smettere di pensare a quando ho risposto“ Anche tu ”a un cameriere quando mi ha detto di godermi il mio pasto. I miei occhi sembrano pieni di vetri rotti e sono così stanco che voglio semplicemente crollare in un mucchio e singhiozzare. Penso che morirò di privazione del sonno ”

5.

A vent'anni

“Posso tranquillamente sedermi o sdraiarmi sul pavimento per ore alla volta senza effetti negativi.”

A 40 anni

“Se mi chino troppo velocemente le ginocchia si spezzano e non riesco a rialzarmi di nuovo senza fare un rumore” Oooof “.”

6.

A vent'anni

“Uscirò felicemente per la notte in inverno senza cappotto poiché è più facile che cercare di trovare un posto dove metterlo tutta la sera, inoltre non si adatta davvero al mio abbigliamento.”

A 40 anni

“Possiedo almeno 4 cardigan sensibili. Appena fa un po 'freddo, non metto piede fuori casa senza cappotto, cappello, sciarpa e guanti. Non mi interessa come appaio finché sono caldo. ”

7.

A vent'anni

“Oooh, un invito a una festa. Dannazione. Ho già dei piani per quella notte. Mi chiedo come posso riuscire a fare entrambe le cose? ”

A 40 anni

“Oooh, un invito a una festa. Dannazione. Mi chiedo come posso uscire dall'andare? ”

Il post La tua vita tra i 20 e la tua vita tra i 40 – rispetto! è apparso per primo su The Poke .

(Articolo originale: The Poke)

Commenta su Facebook

Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.