Queste 16 divertenti didascalie delle cartoline di Natale non sono assolutamente di Hallmark (NSFW)

Circa sette miliardi di cartoline di Natale vengono scambiate ogni anno, la maggior parte delle quali da bambini di 9 anni, che insistono per distribuirle all'intera scuola. Sappiamo tutti che c'è un ordine di acquisto per chi ottiene la buona carta, e se ricevi quello con una foto di due palline o un rametto di agrifoglio mal dipinto, sicuramente non hai il sapore del mese con il mittente.

Queste 16 carte vintage hanno ricevuto un aggiornamento con didascalie che non sono esattamente nello spirito natalizio, ma sicuramente ravvivano le cose.

1. Dopo le prime 50 miglia, Melchior iniziò a chiedersi se la mirra avrebbe funzionato come sostituto dell'unguento per pelo.


attraverso

2. Alla fine, Babbo Natale sarebbe accusato di oltre 2000 conteggi di sfruttamento minorile, ma i reati di furto con scasso sarebbero stati archiviati.


attraverso

3. “Cos'è questa stronzata stereotipata di genere, Babbo Natale? Ricordo distintamente di aver chiesto un trapano a batteria. “


attraverso

4. Ed ecco, i pastori si inchinarono davanti al Signore e gli presentarono il dono di un agnello, che era allo stesso tempo per Natale e anche per il suo compleanno.


attraverso

5. “Cazzo Greta Thunberg. Mi piacerebbe vederla fare 22 milioni di consegne all'ora con le renne. ”


attraverso

6. “Karen! Karen! Hanno stampato la mia lettera sul perché Die Hard non è un film di Natale! ”


attraverso

7. Emily non riusciva a decidere quale voleva di più: il gatto o il cappello rimanenti corrispondessero al manicotto.


attraverso

8. Striscia più veloce che vuoi, Sunbeam. Ho già mangiato tutti i cioccolatini agli alberi.


attraverso

Il post Queste 16 divertenti didascalie di cartoline di Natale non sono sicuramente di Hallmark (NSFW) ed è apparso per la prima volta in The Poke .

(Articolo originale: The Poke)

Commenta su Facebook

Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.