“Vuoi andare a fare sesso?” L’entomologo trova una scusa per mostrare a una ragazza la sua collezione di farfalle

Lepidotte (Ro) – L'affascinante entomologo quarantenne Stefano Mequi, noto anche come Farfallone, è finalmente riuscito a coronare il suo sogno: mostrare la sua famosa collezione di farfalle, scarafaggi e altre specie di insetti, che ora possono essere ammirate solo in i suoi casi personali, a una ragazza. Stefano è riuscito a uscire da una crisi che durava da anni, non riusciva a fare sesso da anni. Questa situazione lo aveva immerso in una profonda depressione, costringendolo a trascorrere lunghe ore in psicoanalisi.

Una vita semplice e appassionata, complicata dal rapporto con le donne che, sistematicamente, hanno finito per donarsi sessualmente a lui. Nelle sue serate sessuali con belle ragazze, tuttavia, Stefano ha nascosto il suo unico grande desiderio: mostrare loro la sua meravigliosa collezione di farfalle. Ma per lungo tempo ogni tentativo è fallito: “Tutti credono che io sia un bugiardo” ha confessato al suo psicoanalista “escludendo a priori che potrei avere una delle più belle collezioni di farfalle al mondo. Arrivano, tutti convinto che questa sia una scusa e, appena arrivate sul pianerottolo, mi assalgono togliendomi tutti i vestiti ” .

Nulla era necessario per mettere i LED fucsia attorno alle teche per attirare l'attenzione: in effetti, questo gesto è stato interpretato dai rappresentanti del gentil sesso come un tentativo di rendere l'atmosfera più calda e sensuale. Stefano, disperato, ha persino deciso di cambiare analista e il nuovo psicologo già nella prima sessione è riuscito a dargli la giusta indicazione: “Prova a mentire alle sue ragazze per una volta, dì loro che vuole semplicemente scopare, non lo faranno crederle e, con sospetto, saliranno per vedere cosa c'è dietro ” . E finalmente è successo! Per la prima volta da anni una ragazza è andata a casa del famoso entomologo, incuriosito dall'insolita richiesta: ” Do hai voglia di andare a fare sesso? “ La giovane ha quindi preso l'invito ma, una volta sul pianerottolo, Stefano non è stato sopraffatto da un vortice di sesso e lussuria, ma dalla sua curiosità che, senza esitare, le ha indicato direttamente casi, alla scoperta di un meraviglioso mondo di insetti e farfalle.

Sergio Marinelli

Fonte: Articolo originale su Lercio

Commenta su Facebook

Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.