Pics Of Bizarre Iridescent Clouds Over Siberia Go Viral (11 foto)

Circa 20 anni fa, Svetlana Kazina ha lasciato il suo lavoro in città per seguire la sua vera vocazione: la natura. Lei e i suoi due figli si sono trasferiti in una capanna di legno nel villaggio di montagna di Uznezya, nella regione russa di Altai Krai, vicino al confine con il Kazakistan. La loro nuova casa è stata costruita quasi sette decenni fa. Non aveva riscaldamento, né servizi igienici, né acqua corrente. Ma aveva ciò che la città non poteva offrire loro. Pace e armonia.

Col passare del tempo, le montagne sono diventate l'habitat naturale di Svetlana. Tuttavia, non sta solo guardando loro stessi, ma anche condividendo le viste mozzafiato con il resto di noi attraverso la fotografia.

Il recente viaggio di Svetlana sulla vetta più alta della Siberia ha prodotto immagini particolarmente sbalorditive. Durante l'esplorazione delle aree intorno alla montagna Belukha, ha catturato un fenomeno ottico colorato chiamato iridescenza delle nuvole, causato da piccole goccioline d'acqua o cristalli di ghiaccio che diffondono individualmente la luce.

"Visito spesso la montagna Belukha solo perché la adoro davvero e l'intera dorsale del Katun", ha detto Svetlana a Bored Panda .

Anche il lungo viaggio non le impedisce di godersi la vista. “[Da dove vivo,] è un viaggio di un giorno in auto verso un villaggio vicino, dopo di che la strada finisce. Quindi, due giorni a piedi o a cavallo nella valle di Ak-Kem e un altro giorno ai piedi del monte Belukha. ”

“Questa montagna non è solo la vetta più alta della Siberia, ma anche un bellissimo monumento naturale e un santuario dei Monti Altai. Lo adoro per la sua insolita bellezza e potenza. ”

Ci sono due stazioni meteorologiche nell'area. La stazione meteorologica di Akkem (situata a 2050m [6726 piedi]) e la stazione meteorologica di Karaturek (2600m [8530 piedi]). Durante la sua permanenza, Svetlana ha goduto della compagnia di meteorologi, soccorritori e piloti di elicotteri. Il servizio fotografico è iniziato quando ha notato all'improvviso che le nuvole che si avvicinavano al sole sono diventate più luminose.

"Ho catturato le nuvole iridescenti in una gelida mattina invernale, in piedi sul lago ghiacciato di Ak-Kem", ha detto la donna. “L'iridescenza è un fenomeno abbastanza comune nelle nostre montagne. Quando ho fotografato queste nuvole, ho usato un filtro polarizzante per rendere le formazioni ancora più chiare. "

Svetlana ha dovuto essere veloce perché lo spettacolo di colori naturali non è durato a lungo. “In primo luogo, il sole si alzava sempre più in alto e stava diventando troppo luminoso. In secondo luogo, ho dovuto volare alla seconda stazione meteorologica. "

Tuttavia, la sua fidata Nikon D850 abbinata all'obiettivo Nikkor 28-300 ha fatto un lavoro eccellente.

Anche se Svetlana ha reso le nuvole iridescenti più vivide nelle foto di quanto non fossero in realtà, sono anche visibili ad occhio nudo. Il problema è che non possiamo vedere colori così brillanti quando le nuvole si avvicinano molto al Sole.

Dopo aver posato la macchina fotografica, Svetlana ha fatto un ultimo colpo con il suo telefono. “[Era] una nuvola di madreperla incredibilmente grande che era colorata per circa un'ora. I colori si intensificarono quando il sole tramontò più in basso dietro l'orizzonte. "

A Svetlana piace guardare sia i soliti e insoliti fenomeni naturali in natura. “Fotografo molto quando sono in montagna. Pertanto, ho anche creato album separati per nuvole, sole e luna sui miei account sui social media. In particolare, su Facebook e VKontakte . "

Ma puoi anche seguirla su Instagram !

Ecco la bellissima montagna Belukha in tutto il suo splendore

(Fonte: Bored Panda)

Commenta su Facebook

Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.